Shop

La fattoria degli animali | MP3

 

AUDIOLIBRO FORMATO MP3

 

Stanchi dei tanti e continui soprusi, gli animali di una fattoria decidono di ribellarsi agli umani e, cacciato il proprietario, danno vita a un nuovo ordine fondato sull’uguaglianza. Ben presto, però, sorge tra loro una nuova classe di burocrati, i maiali, che con astuzia, cupidigia e prepotenza s’impongono sugli altri animali. E il cerchio si chiude. Perché “tutti gli animali sono uguali, ma alcuni animali sono più uguali degli altri“.

descrizione

Durata 3h21’
Prima edizione marzo 2021
Voce narrante Valentina Veratrini
Musiche Enrico Messina
Registrato presso Wamajo Studio (www.wamajo.it)
Grafiche Emiliana Nardin

 

In un periodo d’inganno universale, dire la verità è un atto sovversivo” (George Orwell)

Stanchi dei tanti e continui soprusi, gli animali di una fattoria decidono di ribellarsi agli umani e, cacciato il proprietario, danno vita a un nuovo ordine fondato sull’uguaglianza. Ben presto, però, sorge tra loro una nuova classe di burocrati, i maiali, che con astuzia, cupidigia e prepotenza s’impongono sugli altri animali. E il cerchio si chiude. Perché “tutti gli animali sono uguali, ma alcuni animali sono più uguali degli altri“.

Insieme a “1984“, “La fattoria degli animali” mette in scena un mondo distopico, solo in apparenza distante da quello reale. Nasce come lucida satira antistalinista, contro ogni potere fondato sul culto della personalità e sul terrore. E ancor oggi la storia, per non dire l’attualità, ci dimostra che nessun popolo può mai dirsi salvo da assalti tesi a minare democrazia e libertà. L’acuta critica orwelliana al totalitarismo prende qui la forma immaginifica di un’allegoria vivace, potente, incalzante. Senza dubbio, una tra le opere più celebri della narrativa del Novecento.

×

Ciao!

Clicca qui sotto per entrare nella chat di Whatsapp oppure scrivici a info@voceincapitolo.com

×