error
Progetto Quasi. Mente libera e cuore aperto

Progetto Quasi. Mente libera e cuore aperto

La prima volta che ho visto girare un appello di Progetto Quasi non potevo credere ai miei occhi.

Si trattava di uno dei tanti cani un po’ rotti, un po’ malmessi, persino “un po’ terminali” per cui si richiedeva adozione “del cuore, del fegato, del colon e della cistifillea”. Roba che i creativi di Armando Testa e tutti i più illustri geni del marketing e della pubblicità sparsi per il globo se la sognano una tale portata di entusiasmo, di spirito caustico e di dedizione profonda alla causa. Quale causa? Quella degli animali dimenticati da tutti, quelli nelle condizioni più pietose, riabilitati infine al ruolo di rock star.

E riscuotendo un successo inaudito che è partito dalla rete per arrivare a scomodare anche fumettisti, illustratori, personaggi dello spettacolo, del piccolo e del grande schermo che, attraverso video, disegni e perorazioni hanno sostenuto Progetto Quasi con il claim #mangiarebiscotto. Un bel botto, insomma.

Appello dopo appello, tra lacrime e risate, il lavoro di Fabiana Rosa (la presidente dell’Associazione Progetto Quasi, o presidentah, come preferisce lei) e di Alessandra e di Francesca e di Bethania e di tutte le altre volontarie emerge per quello che è: l’impegno quotidiano che mettono nella cura di ogni singolo animale, l’impegno che non conosce sabati o domeniche, ferragosti o natali. Se un cane o un gatto sta male e bisogna correre in clinica non importa certo che tu stia festeggiando il tuo compleanno. Se c’è un’emergenza si prende e si va.

Ecco, a grattare bene sotto la patina brillante di una confezione così ben fatta, c’è lavoro, impegno e dedizione. E ancora lavoro. E anche grattacapi, mal di pancia, stanchezza e scoraggiamento talvolta.

Ecco perché abbiamo voluto iniziare la nostra avventura editoriale con Progetto Quasi: perché ci accomuna la loro stessa ispirazione a fare tanto e fare bene. Perché siamo felici di contribuire con il nostro eBook a dare informazioni utili per ogni aspirante volontario animalista o per chi volontario lo è da un po’ ma sente che potrebbe far meglio. Quelle informazioni che nessuno ti dà e che invece sono cruciali per aumentare l’efficacia del proprio contributo o per organizzare meglio il lavoro di squadra con gli altri volontari.

Guida Quasi Galattica per volontari animalisti, scritto da Fabiana Rosa, è un manuale pratico e divertente, ricco di spunti e di suggerimenti sul campo perché raccoglie l’esperienza decennale di Fabiana e delle sue valorose compagne di avventura. Ragazze e donne proprio come noi, che mai si tirano indietro se una mano o una zampa chiedono aiuto. #nessunodevemoriresolo è il loro grido di battaglia.

Ecco cos’abbiamo trovato in Progetto Quasi: mente libera e cuore aperto. È per questo che abbiamo pensato di devolvere i proventi delle vendite dell’ebook alla loro associazione. Mente libera e cuore aperto è il nostro mantra: che possa guidarci sempre in questa attività editoriale appena nata.
Mente libera per osservare con spirito critico le sfide della modernità e i temi caldi che si affacciano sui nostri orizzonti culturali alle soglie del XXI secolo.
Cuore aperto perché nasciamo come progetto editoriale di un’associazione, La Tela di Aracne, che opera per una cultura fatta di partecipazione e di inclusione.
Mente libera e cuore aperto sono il miglior laboratorio che si possa immaginare. Ed è proprio lì che vogliamo lavorare. [RSP]

www.youhost.eu youhost